Studio dentistico Lamezia Terme
Studio dentistico Lamezia Terme



Articoli




dimensione caratteri raschietto linguale


 

Eliminiamo l'alito cattivo con l'uso del pulisci lingua

La lingua è un organo muscolare molto abile nel muoversi in tutte le direzioni, appoggia sul pavimento della bocca, è collegata posteriormente a un ossicino chiamato ioide e anteriormente a un sottile filamento chiamato frenulo.
La lingua è il principale organo gustativo, e’ infatti ricoperta dalle papille gustative, cosi’ distribuite: sulla punta della lingua, per percepire il sapore dolce; sui lati anteriori per captare il salato; su entrambi le parti laterali posteriori per i sapori acidi; sulla parte posteriore per i sapori amari.
Oltre a percepire e identificare i gusti, svolge l’importantissima funzione di amalgamare il bolo alimentare con la saliva e direzionarlo tra i denti per essere masticato. La lingua e’ fondamentale per deglutire e per la fonazione.
I movimenti della lingua sono garantiti da due sistemi muscolari: muscolatura estrinseca e muscolatura intrinseca. L’estrinseca e’ costituita da tutti i muscoli esterni all’organo stesso, invece l’intrinseca e’ muscolatura linguale vera e propria. La lingua e’ molto ricca di capillari e terminazioni nervose, per questo motivo è molto sensibile. Ecco perche’, quando si mangia in fretta e capita di mordersi la lingua e il dolore e’ cosi’ intenso.

Non dimentichiamo di pulire la lingua

La conformazione ruvida e papillosa della lingua rappresenta un ecosistema ideale per i batteri. I residui dei cibi e delle bevande lasciano una patina batterica sulla superficie linguale che può causare alitosi e diminuire il senso del gusto. Per evitare di perdere i piaceri del gusto e trovarci in spiacevoli situazioni di relazioni sociali penalizzate dall’alito cattivo, e’ necessario pulire la lingua con lo spazzolino da denti o gli appositi pulisci lingua, disponibili sotto forma di raschietti o di speciali spazzolini. Gli studi clinici, condotti da autorevoli ricercatori, dimostrano che l’uso regolare dei pulisci lingua riduce fino al 30% | 40% lo strato batterico che si forma sulla lingua, risolvendo in alcuni casi definitivamente i problemi di alitosi.


Eliminiamo l'alito cattivo con l'uso del pulisci lingua

In Cina e India la pulizia della lingua fa parte dell'igiene orale quotidiana da più di 3000 anni.
In Europa, i ricercatori hanno iniziato a interessarsi alla pulizia della lingua solo a inizio 900, durante gli studi sull’alito cattivo, rivelando che la lingua è ricoperta da un vero e proprio tappeto batterico, contenente composti salivari, residui alimentari e cellulari.
Ulteriori ricerche hanno evidenziato il diretto rapporto tra lo spessore della patina linguale e l'intensità dell'alito pesante. I derivati sulfurei volatili che la provocano derivano dalla decomposizione chimica dei batteri che si rifugiano principalmente nella parte posteriore della lingua. L’importantissima spazzolatura dei denti e l’uso dei coluttori, detergono la lingua solo in misura marginale, per eliminare il deposito in modo mirato, l'unica soluzione consiste nel ricorrere alla detersione meccanica con l’apposito pulisci lingua.

Come si usa il pulisci lingua


Usare il pulisci lingua, non e’ complicatissimo. La cosa piu’ importante e’ raggiungere la parte piu’ in fondo (verso la gola) perche’ e’ la zona della lingua che piu’ trattiene il film batterico.
Una volta introdotto il pulisci lingua sara’ sufficiente effettuare uno spazzolamento linguale dall’interno verso l’esterno e mai viceversa, avendo cura di risciacquare continuamente il puliscilingua per eliminare i batteri rimossi, evitando di graffiarla o irritarla, e ripetere almeno sei volte il movimento. La pulizia della lingua sarà piu’ efficace, se bagnerete il pulisci lingua con un colluttorio disinfettante, magari a base di clorexidina.

Autore: Www.spazzolinodadenti.com

www.spazzolinodadenti.com/info_pages.php?pages_id=44 

Correlati

spazzolino elettrico

Apri
sindrome di sjogren

Apri
5 erbe per la salute dei denti

Apri
fitoterapia nella cura delle malattie della bocca

Apri
sbiancare i denti con il bicarbonato di sodio

Apri
denti e flora batterica

Apri
denti e sport

Apri
scialolitiasi

Apri
apnee notturne

Apri
cellule staminali e denti

Apri
attenzione a come chiudete la bocca

Apri
dimensione caratteri raschietto linguale

Apri
IMPIANTI SHORT

Apri
COSTO STUDIO DENTISTICO

Apri
l'abtment amortizzato in titanio

Apri
IMPLANTOLOGIA MINIMAMENTE INVASIVA

Apri
Quali sono gli impianti dentali meno invasivi

Apri
EFFETTI BENEFICI DELLE STATINE NELLA MALATTIA PARADONTALE

Apri
TEST SALIVARE PREVENZIONE CANCRO E PATOLOGIE RENALI

Apri
PROBLEMATICHE PROSTATICHE E MALATTIA PARADONTALE

Apri
RIMOZIONE DELL'AMALGAMA DENTALE

Apri
GENGIVITE ED ALIMENTAZIONE

Apri
ANTIBIOTICOTERAPIA IN ODONTOIATRIA

Apri
COS'E' LA PLACCA BATTERICA?

Apri
TUMORI DEL CAVO ORALE , ALLARME E LINEE GUIDA:

Apri
ESISTE UNA CORRELAZIONE TRA MALATTIE PANCREATICHE E MALATTIA PARADONTALE?

Apri
C'E' UNA CORRELAZIONE TRA ASMA , MALATTIE RESPIRATORIE E SANGUINAMENTO GENGIVALE?

Apri
CORRELAZIONE TRA OBESITA' E MALATTIA PARADONTALE

Apri
Malattie parodontali e rischio di cancro al seno nelle donne in meno pausa.

Apri
IMPORTANZA DELLA VITAMINA D

Apri
GRAVIDANZA E MALATTIA PARADONTALE

Apri
Trascurare l`igiene orale potrebbe causare l`infarto

Apri
MAL DI SCHIENA E CURE ODONTOIATRICHE

Apri
I DISTURBI RESPIRATORI DEL SONNO : RUOLO DEGLI ODONTOIATRI

Apri
LEUCOPLACHIA VERRUCOSA PROLIFERATIVA

Apri